Gruppo 25 aprile

Piattaforma civica (e apartitica) per Venezia e la sua laguna

Incontro pubblico 30 gennaio: l’intervento di Stefano Boato

IL COMUNE GESTICA AL MEGLIO IN PROPRIO

LA GRANDE OCCASIONE DEL FORTE S.ANDREA

E’ ampiamente positiva la volontà del Sindaco, del Vicesindaco e della Giunta di avviare il trasferimento gratuito al Comune della proprietà dell’isola del “Forte di S.Andrea” dichiarata di interesse culturale ai sensi del Codice dei Beni Culturali.

E’ però da auspicare che su un evento di tale valore, atteso da molti anni e finalmentente avviato, si coinvolga la città presentando pubblicamente la proposta degli obiettivi, del progetto di massima e delle strategie per realizzarli (previsti da un Accordo di Valorizzazione secondo il decreto del 2010)  essendo realmente aperti ad ogni utile suggerimento propositivo e collaborativo.

In tale intento partecipativo mi permetto di avanzare alcune proposte che spero utili.

Nel grandioso e magnifico complesso di Michele Sanmichieli (già oggetto di due restauri statici negli anni ’60 e ’70 e di un restauro conservativo nel ’80-’90, è  possibile realizzare un complesso museale dell’intero Sistema delle Fortificazioni Lagunari, dal Forte stesso alla Torre Massimiliana, alle moltissime altre opere medie e minori in tutta la laguna e nei litorali fino al Cavallino e al forte di S.Felice a Chioggia; tenendo anche una connessione con il sistema trincerato della Terraferma da sviluppare a Forte Marghera.

E’ naturale che una struttura museale rappresentativa  di queste emergenze e capisaldi storici può e deve essere collegata ad un Museo della Laguna rappresentativo delle più complessive, ma diverse e articolate, straordinarie valenze paesaggistiche e naturalistiche dell’intera laguna inserita nel suo contesto territoriale (vedi PALAV).

Credo possibile, come già ipotizzato, che negli spazi disponibili si possa aggiungere una biblioteca specializzata, un bar-ristorante ed anche esposizioni temporanee ed eventi; non hanno invece senso in tale contesto una piscina e una ennesima struttura ricettiva (foresteria).

Tutto questo va ovviamente inserito e organizzato per la fruizione cultuale nell’insieme degli itinerari turistico-culturali che sempre più devono svilupparsi nell’intero territorio. Con lo sterminato patrimonio storico, culturale e scientifico disponibile il Comune  ha tutte le condizioni per gestire in proprio tale operazione, valorizzando al meglio le proprie competenze pianificatorie, progettuali, amministrative e  tecniche senza delegare tale operazione a soggetti privati.

La Fondazione dei Musei Civici può guidare la progettazione, l’organizzazione e l’allestimento delle attività museali ed espositive, il Parco della laguna può collaborare per gli aspetti di competenza, i settori culturali possono curare gli eventi, le Opere Pubbliche possono garantire e guidare le realizzazioni.

In particolare per il reperimento delle Risorse Europee, l’Ufficio Politiche Comunitarie e Fondi Strutturali ha già il compito di rapportare  l’Amministrazione Comunale con la programmazione europea e di costruire progetti che offrano l’opportunità di ottenere finanziamenti comunitari (ovviamente il Sindaco dovrà attivarsi presso la Regione che gestisce le procedure per questi finanziamenti).

Caro  Sindaco gestisci questa grande occasione promuovendo al massimo l’apporto e la partecipazione della città che ha voglia di fare e che te ne sarà grata.

Stefano Boato

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Incontro pubblico 30 gennaio: l’intervento di Stefano Boato

  1. Per noi invece, sta bene un museo sullo Stato da Mar (biblioteca compresa) della Serenissima con bar-ristorante annesso; per le aree circostanti prevederemmo l’affitto in gara per l’insediamento di agriturismo, stabile per la guardiana, piscina (perché no), darsena attracco nautica da diporto. In questo contesto il Comune dovrebbe provvedere per il forte Con collegamento al servizio pubblico di navigazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...