Gruppo 25 aprile

Piattaforma civica (e apartitica) per Venezia e la sua laguna

Archivio per la categoria “Ateneo Veneto”

#AteneoVeneto 13 aprile: galleria fotografica

Il primo ad arrivare in aula magna: Christos Maliarakis (Rodi) dà gli ultimi ritocchi alla sua presentazione!

Christos

La relazione di Ljubo Nikolić, president of Srđ je Grad (Dubrovnik, l’antica Repubblica di Ragusa):

13 Ljubo by Julia

Aline Cendon e Marco Gasparinetti, per l’associazione 25 aprile Venezia:

13 Gasp by Julia

Alcuni momenti del dibattito, nell’ordine di intervento dei consiglieri comunali presenti: Ottavio Serena, Gruppo misto

13 Ottavio by Julia

Monica Sambo (PD):

13 Sambo by Julia.JPG

Sara Visman, M5S:

13 Visman by Julia

Backstage:

la sessione preparatoria al Caffé Florian (foto Christos Maliarakis):

Florian

Alcuni dei partecipanti “colti” nell’unico momento di relax, alla vigilia dell’incontro ufficiale:

cena 1

cena 2

Cena 3.jpg

Per i video della seduta plenaria rinviamo al nostro canale Youtube, ringraziando Loredana Spadon:

https://www.youtube.com/channel/UC-sfXhzUreglvd31GpX0jFg

#AteneoVeneto 13 aprile: partecipanti accreditati

Locandina 13 aprile 2018

Grazie al “trasloco” in aula magna, l’evento è aperto anche a chi non si fosse registrato all’evento e volesse farlo sul posto, nei limiti di capienza della sala.

Ai “non accreditati” consigliamo di arrivare in aula magna alle ore 14.15; nell’attribuzione dei posti a sedere, il servizio di accoglienza (riconoscibile dal badge “25 aprile”) darà comunque la precedenza a:

I) Stampa e operatori dell’informazione

II) Le delegazioni estere:

Corfù

Alexandros Makris (President of  Σύλλογος San Giacomo)

Andreas Katsaros

Dimitrios Balatsinos

Aliki Katsarou

Tenia Rigakou

Cyprus (Pafos):

Daniella Pistenti Mouyiannou (President of Ex-Artis Association)

Susan Vargas

Ragusa (Dubrovnik)

Ljubo Nikolić (President of Srđ je Grad)

Roberto Di Lorenzo

Nikolina Farčić

Petra Marčinko

Ana Marinković

Rodi

Christos Maliarakis (President of Rhodes International Culture & Heritage Society)

Hannie Palios- van Dijk

Santorini

Gerasimos Ermogenis (President of the Oia Committee)

EU Commission:

George Stavros Kremlis

III) Consiglieri comunali

IV) i partecipanti accreditati per l’Italia:

  1. Alberti Gaia
  2. Angioi Paola
  3. Alvisi Fabrizio
  4. Antonin Flavia
  5. Barbini Francesca
  6. Barozzi Francesca
  7. Bartoloni Roberta
  8. Barutti Bruna
  9. Bellati Gian Angelo
  10. Bellati Maria Chiara
  11. Beltrame Carlo
  12. Benvenuti Alberto
  13. Bertussi Izadora
  14. Bonutto Fabio
  15. Borromeo Lucia
  16. Bressanello Alessandro
  17. Bruttomesso Elisa
  18. Buiatti Chiara
  19. Callegaro Nicola
  20. Caputo Fulvio
  21. Caputo Luisa
  22. Carpinato Caterina
  23. Casadei Andrea
  24. Cassino Anselmo
  25. Castagnetta Salvatore
  26. Castelli Enzo
  27. Caturelli Chiara
  28. Cavallari Beatrice
  29. Cavallarin Caterina
  30. Cecchini Annamaria
  31. Cecconi Giovanni
  32. Celetti David
  33. Cendon Aline
  34. Ceselin Francesco
  35. Chiesa Carlo
  36. Confuorto Valentina
  37. Cormio Rita
  38. Cotrona Alberto
  39. Croce Stefano
  40. Crociani Marianna
  41. Crovato Maurizio (delegato da Paola Mar)
  42. Culloca Lorena
  43. Cunego Valentino
  44. Danesin Cecilia
  45. D’Angelo Fabrizio
  46. De Luigi Gianni
  47. Deschamps Veronique
  48. DeVlieg Mary Ann
  49. De Vettor Giorgio
  50. Di Cataldo Gina
  51. Di Puorto Silvana
  52. Dina Manfredo
  53. Dissera Francesca
  54. Donaggio Adriano
  55. Donaggio Davide
  56. Duse Frank
  57. Dussin Tobia
  58. Eddy Nicola
  59. Fassina Giovanni
  60. Ferrara Daniele
  61. Ferrata Elena
  62. Fersuoch Lidia
  63. Fiano Maria
  64. Fogliata Renzo
  65. Foschi Francesco
  66. Freguia Irina
  67. Frosini Nicoletta
  68. Gagliardi Maria Grazia
  69. Gasparinetti Marco
  70. Gerotto Anna
  71. Gerotto Marina
  72. Ghigi Giancarlo
  73. Girardi Cristina
  74. Giussani Cristina
  75. Gottardi Michele
  76. Gregolin Tiziana
  77. Koukoutselos Panagiotis
  78. Lando Maurizio
  79. Lapiccirella Flavio
  80. Licandro Orazio Antonio
  81. Liosatou Eugenia
  82. Lobina Laura
  83. Loi Maurizio
  84. Lombardo Fabio
  85. Macaluso Francesco
  86. Maddalena Giorgio
  87. Manfredi Dina
  88. Marchetto Maurizio
  89. Marengo Barbara
  90. Marin Anna
  91. Mastroianni Marco
  92. Menegazzi Prem Elena
  93. Menetto Silva

  94. Messinis Anna
  95. Milner Eleonora
  96. Nikitina Iuliia
  97. Nordio Silvia
  98. Olivi Pierluigi
  99. Oselladore Nevio
  100. Paipeti Olita
  101. Pardo Daniel
  102. Parkinson Paul
  103. Pasqual Paola
  104. Paternoster Luciano
  105. Pelizzato Giovanni
  106. Pellizzon Dario
  107. Pellidis Giorgio
  108. Penzo Tiziana
  109. Peris Cesare
  110. Pezzini Plevano Carla x2

  111. Piastra Lucia
  112. Piccitto Giovanna
  113. Piccoli Matteo
  114. Radich Lucio
  115. Ragazzi Stefano
  116. Raimondo Simonetta
  117. Ranieri Francesca
  118. Reski Petra
  119. Riu Elena
  120. Rizzardo Stefania
  121. Romieri Cristina
  122. Romor Luigina
  123. Riu Elena
  124. Rosati Fiorenzo
  125. Rossi Lina
  126. Rosteghin Emanuele
  127. Rubini Edoardo
  128. Salvato Angela
  129. Sambo Monia
  130. Sassi Lorenzo
  131. Scarpa Iva
  132. Scarpa Lucia
  133. Schiavon Elena
  134. Scurati Marco
  135. Seindal René
  136. Sensini Claudio
  137. Serena Ottavio
  138. Signorato Valeria
  139. Soliani Silvia
  140. Sonino Alberto
  141. Spadon Loredana
  142. Stamou Caterina
  143. Steffinlongo Paolo
  144. Suppiej Giorgio
  145. Tessarin Pietro
  146. Theotoki Olga
  147. Thorne Olivari Federica
  148. Tiberi Maria
  149. Toffolo Carla
  150. Tognon Nicola
  151. Vachino Patrizia
  152. Vanzan Marchini Nelli
  153. Velo Luca Giulio
  154. Venturini Giulia
  155. Venturini Guido
  156. Vernier Claudio
  157. Veronese Alice
  158. Vianello Ada
  159. Vianello Gian Luigi
  160. Vianello Giovanni
  161. Visentin Francesco
  162. Vidal Massimo
  163. Visman Sara
  164. Volpato Luca
  165. Zafalon Sebastiano
  166. Zafiropoulos Dimitrios
  167. Zennaro Martina

Un grazie alla stampa italiana e straniera che in questi giorni ha fornito ampie anticipazioni su questo incontro, a conferma dell’interesse che sta suscitando in Italia e all’estero:

https://www.thetimes.co.uk/article/tourist-hotspots-dubrovnik-rhodes-santorini-corfu-paphos-in-cyprus-and-venice-fight-airbnb-deluge-j8b9n3npz

 

 

 

 

 

Ateneo Veneto 13 aprile, il programma

Venezia 13 aprile

Ateneo Veneto (campo San Fantin, di fronte al teatro La Fenice)

14.30 Welcome speech by the President of Ateneo Veneto, ambassador Gianpaolo Scarante

14.40 Introductory Speech by Aline Cendon, associazione 25 aprile Venezia

15.00  Σύλλογος San Giacomo (Corfù/Kerkyra): Andreas Katsaros, Aliki Katsarou, Tenia Rigakou

15.40 Srđ je Grad (Dubrovnik/Ragusa): Ljubo Nikolić, Ana Marinković, Petra Marčinko

16.10 Rhodes International Culture & Heritage Society (RICHeS): Christos Maliarakis

16.40 Oia Committee (Santorini) : Gerasimos Ermogenis

17.00 ex Artis Cultural Association (Pafos, Cipro) : Daniella Pistenti Mouyiannou

17.20 Associazione 25 aprile Venezia: Elena Riu

17.30 Questions and discussion

Moderatore: Marco Gasparinetti (President associazione 25 aprile Venezia).

18.00 Conclusions by Georges Stavros Kremlis, Direttore onorario Commissione europea (UE)

18.15 Working plan and announcement of the next meeting: Alexandros Makris (President Σύλλογος San Giacomo).

Un’iniziativa di: associazione 25 aprile Venezia e Σύλλογος San Giacomo Corfù.

Avvertenze:

  1. Le relazioni verranno svolte in lingua inglese. Per il dibattito è prevista traduzione consecutiva da/per le seguenti lingue: greco, inglese e italiano;
  2. In considerazione della forte affluenza prevista per questo incontro, il nostro servizio di accoglienza disporrà di una lista delle persone accreditate, che avranno precedenza nell’attribuzione dei posti a sedere.
  3. Nel corso dell’incontro verrano presentati i dati raccolti con il questionario inviato a tutte le associazioni partecipanti e le linee di azione comuni che verranno approfondite nei mesi a venire, in vista del secondo incontro. Per maggiori informazioni e/o richieste di accredito l’indirizzo da utilizzare è: 25aprileVenezia@gmail.com

Galleria fotografica:

  1. la Rhodes International Culture & Heritage Society (RICHeS) che parteciperà all’incontro in rappresentanza di Rodi.
  2. Flussi turistici a Dubrovnik (Ragusa) che conosce problemi molto simili a quelli di Venezia (foto Srđ je Grad ).
  3. La piazza del Municipio di Corfù (foto Σύλλογος San Giacomo).
  4. Un’immagine del sito Unesco di Pafos (foto Daniella Pistenti Mouyannou).
  5. Il logo dell’evento.
  6. Una delle iniziative organizzate dall’associazione 25 aprile Venezia: la riapertura del cinema all’aperto in campo San Polo, alla vigilia della Mostra del Cinema 2017.

Rodi

Dubrovnik

Corfù Town Hall Sqr (2).jpg

Pafos

Locandina 13 aprile 2018

Foto Julia 1

Ateneo Veneto: spazio di confronto e non sezione di partito

L’Ateneo Veneto avrà presto un/a nuovo/a presidente, eletto o eletta dall’assemblea dei soci che si riunirà lunedì 11 dicembre. Il prestigio storico dell’istituzione è grande, ma più grandi ancora sono le sue potenzialità se riuscirà a scrollarsi di dosso la polvere accumulata nel tempo e ad essere spazio di approfondimento libero da condizionamenti politici o di partito.

Lo statuto dell’Ateneo non contiene clausole esplicite di incompatibilità con incarichi di partito; questo non impedisce di sollevare una questione di opportunità – anzi la rende più urgente, in attesa di modifiche statutarie che a parere di molti sono auspicabili e indifferibili.

Per dialogare con tutta la città e non soltanto con una sua parte, per essere credibile nei criteri di attribuzione dei suoi prestigiosi spazi, per preservare la propria autonomia e indipendenza di giudizio, l’Ateneo Veneto deve non soltanto essere ma anche “essere percepito” come un’isola di eccellenza, di confronto e di dialogo e non come una sezione di partito.

In questo senso, la o il Presidente deve “essere come la moglie di Cesare”, per poter rispondere innanzitutto alle aspettative dei soci e dare piena attuazione a uno statuto che a questa Onlus assegna il compito di “cooperare al processo ed alla divulgazione delle scienze, delle lettere, delle arti e della cultura, in ogni loro manifestazione e nell’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale”.

I candidati alla Presidenza sono tre persone le cui qualità umane non sono in discussione: non è di questo che si tratta ma dell’autonomia dell’Ateneo Veneto. Il nostro auspicio, sul piano dell’opportunità e della credibilità dell’Ateneo Veneto, è che il nuovo Presidente non sia legato ad un partito politico, qualunque sia il partito in questione.

Calpurnia

Nell’immagine: Calpurnia, moglie di Cesare (copyright: Diletta Boni)

 

 

 

Navigazione articolo