Gruppo 25 aprile

Piattaforma civica (e apartitica) per Venezia e la sua laguna

Archivi per il mese di “febbraio, 2020”

Un carnevale molto speciale

Avviso ai residenti: contro lo stress da carnevale turistico, esiste un solo rimedio, anzi una pozione magica, servita da un vero druido nel villaggio di Bragorix.

Quando? Domenica 16 febbraio a partire dalle 15.30

Dove? Scoletta di San Giovanni in Bragora, “covo del G25A”, al civico 3811 B di Castello

Per chi? Famiglie e bambini in particolare, ma accettiamo anche scapoli, nubili, divorziate e divorziati – purché residenti. Legioni romane e comitive turistiche in cerca di selfie sono pregate di tenersi alla larga, e verranno respinte da Obelix in persona!

Nei sestieri assediati dalle legioni turistiche, ci difendiamo anche così: con una festa a tema, liberamente ispirata al celebre villaggio disegnato da Albert Uderzo.

Dress code: Plantaquatix, Falbalà, Asterix, Obelix e Idefix bene accetti, ma è solo uno spunto per dare libero sfogo alla vostra immaginazione. I più alti e grossi possono vestirsi anche da “menir” ma il travestimento da cinghiale è sconsigliato, perché Obelix se li mangia in un boccone.

In programma:

Alle 15.30: inaugurazione del villaggio ad opera di Artemio Tagliapietrix, lectio magistralis di Flaviantonix e distribuzione della pozione magica a cura del Druido Panoramix!

Alle 16.00: fiabe e giochi di fiabe per bambini, a cura di Alessandro Bressanello.

Alle 17.00: performance musicale dal vivo con il brano inedito già candidato (e bocciato) al festival di San Remo e Forcola, ad opera del bardo del villaggio.

Dalle 17.30 alle 19.30: libagioni, fritoe e ciacoe ad libitum.

 

 

Navigazione articolo